quarant'anni... di vini
profilo aziendale
profilo aziendale
“Dio bevve un caffè e creò il mondo, sorseggiò un the nel giorno di riposo,
gustò il Camerone Brut, e inventò il peccato originale” (Leggenda locale).
La “Fattoria Camerone”, condotta personalmente dalla famiglia Marabini, è situata nella collina romagnola, zona particolarmente vocata alla produzione vitivinicola.
Negli anni '60 nacque a Faenza il consorzio Ente Tutela vini di Romagna, sotto l’emblema del Passatore. La Fattoria Camerone subito vi aderì e in quegli anni nacquero le prime bottiglie di Sangiovese, Albana, Trebbiano con l’effige del Passatore. In questi quarant’anni di attività l’azienda ha ottenuto ampi riconoscimenti ( 25 Targhe del Tribunato di Romagna, due stelle del tradizionale catalogo Bolaffi, medaglie a Pramaggiore-Asti, “Oscar della Cucina” di Perugia, “Bianco più Bianco” di Gorizia). La Fattoria Camerone si è sempre distinta per i suoi vini i quali presentano una personalità netta, ben precisa per conservare le virtù caratteriali dei vini di Romagna.
La Fattoria Camerone appartiene da quattrocento anni alla famiglia Marabini, rappresentata attualmente da Giuseppe, noto veterinario, che tra una visita e l’altra, ha trovato il tempo e il modo di fare il vitivinicoltore con una inusitata passione, con la preziosa collaborazione della moglie Edda ed ora anche dei figli.
Nel libro “Vini e cibi di Romagna” di G. Bonacina si trova: “ Non ho mai capito come Giuseppe Marabini riesca a fare tutte le cose che fa: viticoltore, produttore, cantiniere, imbottigliatore, confezionatore, trasportatore per tutta la serie dei suoi vini in Italia e all’estero che si trovano nei buoni ristoranti di New York, Francoforte, Norimberga, Ginevra, Salisburgo, e altri luoghi. In più a tempo perso fa pure il veterinario. Ma non è tanto il fare: è che tutte le cose che fa, le fa bene, con competenza e grande passione.”
La Fattoria Camerone dispone, sia in proprietà che in affitto, di circa 25ha di vigneti specializzati. Tutto viene seguito direttamente e con la massima cura, dall’impianto alla potatura, alla vendemmia, alla vinificazione delle uve, all’imbottigliamento.
Trattiamo i nostri vini con la massima cura, fin dalla coltivazione della vite, secondo i più moderni criteri agronomici ed ecologici, per poter assicurare un nettare prodotto artigianalmente, ma rispondente ai requisiti di qualità richiesti da una clientela sempre più attenta. Oltre ai vini D.O.C. romagnoli: Albana (nella tipologia secco, dolce e passito), Trebbiano, Sangiovese, Pagadebit e Cagnina, Colli di Faenza Rosso, produciamo vini “di fantasia” con il nostro marchio, frutto di uvaggi delle nostre pregiate uve: Camerone Brut, Frizzante del Camerone, Rosè del Camerone, Bianco del Camerone, Rosso del Camerone Riserva, Cru Vigna Badilona, Millennium Riserva, e dalle migliori vinacce di Sangiovese e di Albana Passito, otteniamo la Grappe del Camerone.
Ora, nelle splendide cantine in terra di Romagna, patria di gente allegra, campioni, e di buona cucina, si può gustare un buon bicchiere di vino frutto di un lavoro nato dalla passione per le cose buone e genuine.
Vi aspettiamo, quindi, per una visita, un assaggio, un saluto, e ricordate: